LA RIVOLUZIONE SU UN’APE RUBATA

Il mio barbiere ha due figli e un disoccupato. Uno solo perché gli altri due sono minorenni. Non è un Caravaggio con le forbici, ma frequento la sua sala. Perché è un rivoluzionario in stand-by. E io devo tenerlo sotto controllo.
Sfogliavo riviste da spiaggia adriatica in attesa di un nuovo look, quando si aprirono le virgolette.
“Io sto aspettando la rivoluzione”. Disse così.
Il suo present continuous mi colpì con una mazza in testa, suscitandomi nuove suadenti riflessioni. Successiva veemenza retorica invece, mi informò delle sue futuribili attività belliche. Le virgolette si riaprirono mentre continuavo a pensare.
“Quel giorno comprerò un ape rubata, mi truccherò da John Rambo, prenderò uno sgabello da barbiere, lo fisserò al cassone posteriore insieme a un mitra”.
Completo io: richiamerà l’attenzione del potente con un improperio volgarissimo e gli vuoterà addosso due interi caricatori.
Il mio barbiere aspetta la rivoluzione: nei sogni di riscatto taglia giugulari, nella realtà solo capelli.
E’ il prototipo del fannullone medio: un italiano immobile e codardo che delega agli altri lo sporco lavoro dell’insurrezione. Che non ama cucinare, né apparecchiare la tavola. Ma solo mangiare e macchiarsi la canottiera di rosso. Sugo o sangue che sia.
Sfaticato: membro di quell’Italia che non si fa un mazzo così, ma che sordidamente e immotivatamente sogna di farlo agli altri.
E allora si taglino i fondi al Fus. Il sillogismo è a portata di Brunetta.
E Barbareschi venga qui a tagliarsi i capelli. Troverà compagni di idee e un’acconciatura finalmente decente.
Annunci
Contrassegnato da tag ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: