A CIASCUNO IL SUO SIMPATICO RICONOSCIMENTO

Una sbadata occhiataccia all’ultimo modello di Volkswagen Ammaniti station wagon presso una qualunque narcolibreria Mondadori, un salto oculare verso l’austera commessa e giungo alla quarta di copertina di “Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino”.
Che guardacaso! Il libro era al contrario su uno scaffale, non mi sto mica inventando niente.
Ma non è questo il punto.
La nota biografica definisce Christiane Vera Felsherinow, altresì nota come Christiane F., come la tossicodipendente più famosa in Germania degli anni ottanta.

Dimostro e umorisco:

 

E chi sarà stato, in quegli stessi anni, l’incontinente più celebre del continente?

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,

One thought on “A CIASCUNO IL SUO SIMPATICO RICONOSCIMENTO

  1. urfaut ha detto:

    Se la gioca con Fassbinder…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: