IL LIVE PIU’ CASUALMENTE DOLCEMENTE ATTESO DELL’ANNO

A volte, nella vita, capita di farsi fecondare artificialmente in prossimità dell’uscita del tuo nuovo album.
E’ una cosa che accade quando meno te l’aspetti. Sei dallo sfasciacarrozze per recuperare lo sportello anteriore destro di una Renault Clio del ’97 e la divina provvidenza porta un mazzo di rose rosse al tuo ovulo. Così, per caso, senza premeditazione trascendentale.
La vita è imprevedibile.
Oggi, per esempio, un tizio con una Ford Focus che mi pedinava da una settimana e mi si appostava sotto casa e annotava tutti i miei movimenti su un taccuino e mi chiedeva il pin del bancomat col tono di chi chiede garbatamente l’ora, mi ha rubato il portafoglio.
Sono cose che succedono, quando è il caso a regolare gli urti e gli scontri delle particelle elementari dell’universo.

Per cui godetevela la Nannini, live.
Lo avrebbe fatto pure Leibniz.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: