Archivi categoria: Satira automatica

A CIASCUNO IL SUO SIMPATICO RICONOSCIMENTO

Una sbadata occhiataccia all’ultimo modello di Volkswagen Ammaniti station wagon presso una qualunque narcolibreria Mondadori, un salto oculare verso l’austera commessa e giungo alla quarta di copertina di “Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino”.
Che guardacaso! Il libro era al contrario su uno scaffale, non mi sto mica inventando niente.
Ma non è questo il punto.
La nota biografica definisce Christiane Vera Felsherinow, altresì nota come Christiane F., come la tossicodipendente più famosa in Germania degli anni ottanta.

Dimostro e umorisco:

 

E chi sarà stato, in quegli stessi anni, l’incontinente più celebre del continente?

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,

Vedut’ ho la lucente stella diana, ch’apare anzi che ’l giorno rend’ albore, c’ha preso forma di figura umana; sovr’ ogn’ altra me par che dea splendore.

Il Principino William, uno dei pochi uomini al mondo che può permettersi di rimorchiare una donna con la frase maldestramente erotica: “Hey Giselle, conosci per caso un bravo proctologo?”, si sposa. Con una certa Tina Brown.

Il principino con Tina Brown, la sconosciuta fregna che sarà costretta a dargliela per tutta la vita per aver accettato una ricarica Vodafone da 50 euro.

Le ex pretendenti sono state sbaragliate:

Lui le ha mollate perché erano interessate solo ai suoi soldi.

 

Contrassegnato da tag , , , ,

NASCE UNA NUOVA CORRENTE LETTERARIA: IL GIORNALISMO

Da piccolo gli regalarono un parololiere, al titolista.

C’è di peggio. Tempo fa uno sconosciuto donò un bigliettino d’amore ad una mia collega di lavoro. Recitava così:

“Dal tuo sorriso delle tue labbra il mio cuore si ingrandisce come il mio cuore che batte”.

 

 

CI SONO MODI PIU’ ROMANTICI DI DIRE SBORRA

 

Da oggi potrò dire al mio medico che soffro di goccia di stelle precoce.

 

 

Contrassegnato da tag , , ,

NON CI CREDO NEANCHE SE ME LO GIURI SULLA VITA DI ZVONIMIR BOBAN

L'autore del pezzo si firma Rossella Burattino: è chiaramente lo pseudonimo di Pinocchio.

Contrassegnato da tag , , ,

QUANDO LA VIOLENZA CHIAMA, LA VIOLENZA RISPONDE: CHE MINCHIA VUOI?

Nulla di strano, lo dice pure uno dei principi della dinamica, il terzo se wikipedia non va errata: “Ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria”.

Pensate per un attimo quant’è vero tutto questo:

Se una donna ve lo succhia, voi gliela leccate.

Se un coatto vi chiede il portafoglio, voi glielo date.

"SEZIONA IL BISNONNO PERCHE' OBLITERAVA IL CANE CHE CONCIMAVA LA ZIA CHE LIOFILIZZAVA IL FRATELLO CHE UCCIDEVA IL PADRE PERCHE' PICCHIAVA LA MADRE". Questo il titolo corretto secondo Newton e Berkley.

 

Contrassegnato da tag , ,

NESSUNO TI CAGA COMUNQUE, IN 4 SEMPLICI ESERCIZI

Qualcuno lo dica ai redattori di Gente, quelli che continuano a suggerire maneggevoli fleboesercizi da salotto per indurre in chiappe sode le nostre Chelsea Clinton in sovrappeso.

A noi maschietti non ci importa delle chiappe: basta che respirino. Le chiappe.

Sopra Belèn in corretta postura Imodium, checchè ne dica l'invidiosa didascalista.

Contrassegnato da tag , , , , , ,

PERVERSIONI EDITORIALI

Sopra la Grande Storia di una Grande Storia, in poche parole la Sacra Bibbia che si scopa da sola.

Attendo con mistica mestruazione La Grande Storia Della Grande Storia della Bibbia.

Contrassegnato da tag , ,

ESSERE O NON ESSERE QUESTO E’ IL CORRIERE.

Sopra il Corriere dello Sport interpella i suoi lettori con una domanda per cerebrolesi e loro rispondono come degli schizofrenici bipolari.

E comunque, se devo dire la mia, è meglio Maradona di Pelè e Gesù gli spacca il culo a Buddha.

Contrassegnato da tag , , , ,

GLI ALIENI SONO TRA NOI E MAGNANO ARROSTICINI DI PECORA

Extraterrestri in Tuscia: perchè sulla galassia Andromeda sanno viaggiare nello spazio-tempo, ma non hanno ancora inventato il navigatore satellitare.

Ma come oggetto non identificato? Non è un ufo anni 80 quello?

Contrassegnato da tag , , , ,